Minube

Pic Chic è l’innovativa formula lanciata dalla catena Romantik Hotels & Restaurants: un picnic in posti di grande fascino. Per conquistare il vostro partner non c’è di meglio ad esempio di un Pic Chic su un veliero a Potenza, oppure gustare delle prelibatezze in un ostello medievale in provincia di Perugia. Se accompagnati dal bel tempo, sarà senza dubbio un successo.

Fonte: Mondodelgusto

È una settimana importante per l’aeroporto Marconi di Bologna: si inaugurano infatti dei nuovi collegamenti operati da Ryanair. Via libera infatti per i primi voli per Kos, realizzati ieri, mentre giovedì toccherà alla rotta su Rodi e Larnaca (Cipro). Destinazioni che si riveleranno fondamentali soprattutto in vista delle vacanze estive.

Fonte: viaEmiliaNet

Dal 27 aprile al 3 maggio Santa Margherita di Pula diventa il centro del turismo della Sardegna. Si terrà infatti presso il Forte Village Resort la seconda edizione del BITAS, la Borsa del Turismo Attivo in Sardegna, dedicata alle attività sportive e ricreative svolte nel territorio sardo. Parte del programma sarà un workshop di due giornate e 6 seminari per operatori e studenti.

Fonte: Regione Sardegna

I giorni 14 e 15 di aprile domanda ed offerta dell’occupazione nel campo turistico si incontrano a Napoli. Il progetto denominato Carrer Day Hospitality, organizzato dall’Università Suor Orsola Benincasa assieme all’Assessorato al Lavoro della Provincia di Napoli, rappresenta il momento conclusivo di una serie di operazioni iniziate a febbraio.
All’incontro parteciperanno molti importanti operatori del turismo, oltre ad esperti e consulenti.

Fonte: Unisob

Air Baltic opererà su Bari

8 Apr 2011 In: Compagnie aeree, Voli

Saranno attivati il 4 giugno i primi voli per Riga con partenza da Bari. Si tratta del primo collegamento tra la Puglia e i paesi baltici, offerto dalla compagnia Air Baltic. Si tratterà di un volo a settimana, con tariffa a partire da 49 euro per tratta.

Fonte: Corriere del Mezzogiorno

Dall’8 all’11 aprile Verona diventa la capitale internazionale del vino, grazie all’appuntamento annuale con il Vinitaly, giunto alla sua 45ª edizione. I nuovi dati sul mercato enologico italiano mostrano un aumento delle esportazioni, accompagnato purtroppo dal calo dei consumi interni. Si parlerà anche di turismo del vino: un fenomeno in crescita anche presso le donne e che spesso si fonde con itinerari gastronomici e di relax, in cui internet svolge un ruolo fondamentale.

Fonte: Vivere in armonia

Il 2010 è stato un anno d’oro per il turismo di Barcellona, ma l’inizio del 2011 non è da meno: nei primi due mesi dell’anno infatti hanno soggiornato nella città oltre 900 mila visitatori, un +10,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno anteriore. Positivo anche il dato dei pernottamenti, cresciuto del 17,8%. Sono cifre che ricompensano gli sforzi della città, che si è mossa adeguatamente per favorire l’abbassamento dei prezzi degli hotel di Barcellona e la promozione turistica.

Fonte: Adn

Verona, nuovo terminal per i low cost

7 Apr 2011 In: Aeroporti, Voli

L’aeroporto Catullo di Verona ha inaugurato un nuovo terminal dedicato alle partenze ed arrivi dei voli low cost. L’area T2 si estende per 900 metri quadri nella zona prima dedicata esclusivamente agli arrivi. Con questa operazione lo scalo mira ad arrivare ai 6 milioni di passeggeri. Un grande apporto al turismo e all’economia della regione.

Fonte: L’Arena

Oggi si inaugura la nuova stagione presso il grande parco di divertimenti Disneyland Paris. L’evento in programma è il Festival dei Momenti Magici, assieme ai personaggi preferiti dai bambini di ogni età. Quest’anno si accompagna un’offerta sconto di 2 parchi Disney al prezzo di 1, dal 6 aprile al 7 novembre 2011. Scopri tutto su Parigi.

Fonte: FullTravel

Vacanze fuori porta per gli italiani

6 Apr 2011 In: turismo

Sarà per motivi economici, sarà per la comodità, ma gli italiani preferiscono le vacanze a chilometri zero. È quanto ha rilevato uno studio di VdG Magazine, condotto su 1700 persone: sono 6 su 10 quelli che piantano il picchetto in hotel o agriturismi a poca distanza da casa. La causa è soprattutto legata ai costi (82%), ma anche staccare la spina dallo smog (77%) o dalla routine (55%) è risultato fondamentale. Per quanto riguarda la tipologia di luoghi, vince il turismo della montagna  (preferita dal 51%), seguita dalle grandi capitali europee (37%) ed il mare (26%) mentre il 43% resterà a casa.

Fonte: Adnkronos

Chiudi
Suggerisci via mail